10 apr
Redazione
2 Commenti

Paccheri con melanzane, cozze e mozzarella di bufala

  • Difficoltà: media - Cottura: 20 min - Preparazione: 15 min - Dosi per: 4 persone – Costo: basso

 

Il primo di paccheri con melanzane, cozze e mozzarella di bufala sono un vero e proprio must per la stagione estiva soprattutto se ci troviamo in Costiera Amalfitana. E’ infatti un piatto realizzato con due ingredienti tipici della regione Campania: i paccheri e l’oro bianco anche detta mozzarella di bufala. Preparare questo primo è molto semplice: occorrono pochi ingredienti ma freschi e di qualità per ottenere un piatto molto appetitoso e saporito. 

Gli ingredienti sono: 

  • 400 g di Paccheri Casa Buratti 
  • 450 g di melanzane
  • 1 kg di Cozze
  • 400 g Pomodori piennolo del Vesuvio
  • Sale q.b.
  • 4 cucchiai di Olio
  • 1 Cipollotto fresco
  • 2 spicchi di Aglio
  • 20 gr di Prezzemolo trito
  • 1 Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. (250g)
  • 100 ml di Vino Bianco

 

E adesso amatissimi chef nostrani la prima cosa da fare sarà pulire bene le cozze. Eliminate la barbetta che fuoriesce, raschiate il guscio e lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità. Fatto ciò, armatevi di padella e versatevi due cucchiai di olio, due spicchi di aglio e le cozze finché non saranno dischiuse. A quel punto sfumate con il vino bianco e aggiungete metà del prezzemolo tritato totale. Dischiuse tutte le cozze scolatele, e fate attenzione a raccogliere in un contenitore l’acqua di cottura che servirà poi per insaporire la pasta. 

A questo punto sgusciate metà delle cozze e tenete l’altra metà intera per la decorazione finale del piatto. Ora, prendete in mano un tagliere, un coltello e le melanzane ed iniziate togliendo le estremità, tagliatele a cubetti e disponetele a strati in un colapasta o setaccio, spolverizzandole con del sale grosso. Copritele con un peso affinché la pressione aiuti a far perdere l’acqua e l’amaro e lasciatele riposare in questo modo per almeno un’ora. Nel frattempo tagliate in quarti i succosi pomodori piennolo e toglietevi i semi. 

Tritate il cipollotto e mettetelo ad appassire con un paio di cucchiai di olio di oliva , poi aggiungete le melanzane, i pomodorini , salate per insaporire le verdure e lasciate cuocere per 10 minuti. Quando saranno cotte aggiungete le cozze, poi fate bollire una pentola di acqua salata e mettete a cuocere i paccheri . Scolateli al dente e aggiungeteli al sugo, poi unite l’acqua di cottura delle cozze che avete precedentemente tenuto da parte.

Ed ora il tocco del buongustaio, tagliate a pezzi la mozzarella di bufala e aggiungetela alla pasta, poi unite le restanti cozze con il guscio e abbondante prezzemolo. Mescolate per bene tutti gli ingredienti e siete pronti per servire in tavola i vostri paccheri con melanzane, cozze e mozzarella di bufala. 

Alle nostre ricette abbineremo sempre un buon vino per creare connessioni soavi per il vostro palato. A questo piatto leggero ma allo stesso tempo sostanzioso per le note e la fragranza delle melanzane vi consigliamo di abbinare La Falanghina del Sannio Docg.

A questo punto...chiudete gli occhi, assaporate questo primo unito alla freschezza della Falanghina e sognate di trovarvi in Costiera Amalfitana in una calda serata d’estate.

 

Consigli di Casa Buratti:

  • La mozzarella di bufala campana Dop “Tenuta dei Preti”
  • La Falanghina del Sannio Docg – Vini Borgo San Michele

2 Commenti
Luigi
Mamma che buooooooni, mi avete dato una buona idea!!!
Lascia un commento
INVIA
rispondi annulla
Casa Buratti
Ciao Luigi hai ragione è un piatto veramente gustoso e fresco, informaci sulla riuscita!
Lascia un commento
INVIA
rispondi annulla
Lascia un commento
INVIA