26 mag
Redazione
0 Commenti

Mozzarella di bufala Campana: protagonista della Dieta Mediterranea.

Soffice, bianca e sostanziosa, la mozzarella di bufala campana (DOP dal 1996) è uno dei più celebri formaggi presenti nella gastronomia italiana. L’ingrediente è uno solo, il latte fresco e intero di bufala di razza mediterranea italiana, ma è il più denso di proteine, grassi e, specialmente, calcio.

La storia della mozzarella di bufala è saldamente radicata nella tradizione della cucina Campana, star di molte preparazioni culinarie: amica del pomodoro, non solo nella pizza margherita. Questa pietanza sembra proprio trovarsi a proprio agio in qualsiasi circostanza, da sola o in unione ad altri ingredienti.

E’ un formaggio ricco di calcio e parzialmente povero di grassi, ed è uno dei protagonisti della dieta mediterranea, divenuta dal 2010 patrimonio immateriale dell’umanità. La mozzarella di bufala è perfettamente digeribile con un modesto contenuto di lattosio e di colesterolo, rappresenta un’ottima sorgente di proteine ad elevato valore biologico. Priva di conservanti, grazie alla cosiddetta “acqua di filatura” mantiene il suo gusto e le qualità organolettiche, a questa viene aggiunto sale e siero diluito che ne garantisce un’ideale salatura e una corretta conservazione del prodotto.

Raccomandiamo di consumarla nell’immediato una volta acquistata perché si tratta di un prodotto fresco, se ciò non può avvenire ci sono degli accorgimenti per conservarla. Ad esempio è buona pratica custodirla sempre immersa nel suo liquido ad una temperatura mai inferiore ai 12° C. Va servita ancora immersa nel liquido in ciotole di acciaio o di ceramica, solo in questo modo mantiene morbidezza e nitidezza prima di finire nelle nostre bocche. Inoltre, una volta tagliata, in caso di avanzo, non va mai riposta nel liquido altrimenti rischia un eccessivo rammollimento e salatura.

Una ricetta che desideriamo condividere con voi è il timballo tre colori (Ingredienti: 400g pomodorini – 1 mozzarella di bufala “Tenuta dei Preti” - Maccheroni Casa Buratti – peperoncino – sale - basilico). La preparazione è elementare, basta lavare e tagliare i pomodorini e cuocerli in padella con aglio, basilico e peperoncino. Frullare e ottenere una crema con la mozzarella di bufala mentre cuociamo i maccheroni. Ora con l’aiuto di un coppa pasta formare un timballo con i maccheroni, disporre la crema di bufala sul fondo del piatto e insaporire il tutto con la salsa di pomodoro già preparata.

 

Buon appetito!!!

0 Commenti
Lascia un commento
INVIA